Asfalto colato

L’asfalto colato è una miscela formata essenzialmente da tre componenti: mastice di asfalto, bitume e ghiaietto. E’ un conglomerato ecologico e riciclabile al 100%.

Viene principalmente utilizzato come pavimentazione di marciapiedi, di strade con elevato volume di traffico o superfici in cemento armato quali possono essere ponti, viadotti, terrazzi o parcheggi all’aperto.

Caratteristiche

Le principali caratteristiche che contraddistinguono l’asfalto colato da altre tipologie di impasti bituminosi sono: l’elevato grado di impermeabilizzazione, la resistenza nel tempo, la facilità di stesura anche su superfici di forma irregolare.

Si contraddistingue dal tradizionale asfalto per la sua elevata redditività, la sua lunga durata ed i bassi costi di esercizio, l’elevato grado protettivo dei manufatti in cemento armato.

Economicità

Seppure i costi di applicazione risultano essere più elevati rispetto al tradizionale asfalto, gli stessi vengono ammortizzati grazie ai pressoché inesistenti costi di manutenzione e dall’efficacia del livello di impermeabilizzazione, dalla sua lunga durata.

Vista la sua efficacia è molto utilizzato nei paesi del Nord Europa dove, viste le basse temperature e l’elevato grado di piovosità, rendono indispensabile avere una pavimentazione stradale resistente agli agenti atmosferici, impermeabile e non sdrucciolevole.

Numerosi studi effettuati sia in Svizzera che in Germania hanno certificato l’elevata durabilità dell’asfalto colato ed i suoi bassi costi di manutenzione: in 30 anni il costo di manutenzione è il 5% di quello del normale conglomerato.

Quando utilizzare l´asfalto colato

Seppure tale tipologia di conglomerato viene usata sempre più frequentemente vista l´elevata resa ed i bassi costi di manutenzione

Marciapiedi

L’asfalto colato trova una delle sue massime applicazioni nell’asfaltatura di marciapiedi la cui base è solitamente composta da calcestruzzo.

Il colato viene posato manualmente, nel suo stato liquido in sottili strati sovrapposti sino a raggiungere uno spessore di 20 – 30 mm. Tale copertura garantisce un elevato grado di impermeabilità ed uniformità.

Pavimentazione parcheggi

La copertura di parcheggi realizzati in cemento armato è il secondo campo di applicazione per eccellenza dell’asfalto colato.

Il suo elevato grado di impermeabilizzazione permette di mantenere inalterata nel tempo la struttura portante del parcheggio, evitando che le infiltrazioni d’acqua possano danneggiarla.
Vista la malleabilità di tale componente, l’asfalto colato permette con facilità di rivestire superfici irregolari.

Ripristino asfalto

Viste le sue particolari caratteristiche di elasticità, l'asfalto colato è frequentemente utilizzato per la riparazione di asfalto o basi di calcestruzzo che presentano fratture di media entità

La sua rapidità di applicazione e l'elevata capacità di fissaggio permettono di saldare le fessure in profondità rendendo impermeabile ed elastico lo strato superiore a contatto con lo pneumatico.

Ponti e viadotti

L´asfalto colato risulta essere la soluzione vincente per la realizzazione delle pavimentazioni stradali di ponti e viadotti e per tutte le strade realizzate su strutture in cemento armato.

La sua elevata elasticità gli permette di adeguarsi, senza creare fratture o spacchi, alle costanti oscillazioni a cui sono soggetti tali infrastrutture. L´ elevata impermeabilità garantisce il corretto isolamento della struttura in cemento armato dalle infiltrazioni di acqua.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI SUL SERVIZIO

Video ripristino marciapiede con asfalto colato

Attrezzature utilizzate

Spruzzatrice
Finitrice Voegele 1103